Eventi in Provincia di PN

No events at the moment

Domenica 12 maggio 2019 alle ore 10:30 c/o la sala “Teresina Degan” della Biblioteca Civica di Pordenone, all’incontro con l’onorevole Emanuele Fiano sul tema

“La forza dell’Europa unita contro i Sovranismi.

I rigurgiti dei nazionalismi e le ragioni della scelta europeista”

A ridosso dell’importantissimo appuntamento del 26 maggio, dialogheremo con l’On. Fiano dei rischi e delle conseguenze delle chiusure sovraniste, confrontandole con le opportunità di progresso della scelta europeista.

La Segreteria provinciale tutta del Partito Democratico, anche a nome dei Segretari di circolo e di tutti gli iscritti pordenonesi del Partito, esprime profondo cordoglio per la scomparsa del caro Ivo Lot. Ivo, segretario del Circolo PD di Sacile, è stato presidente dell'assemblea provinciale e poi anche segretario provinciale del Partito sino a dicembre scorso, in una fase delicata quando, nonostante le precarie condizioni di salute, mai è stato visto ritrarsi anche nei momenti difficili.

Ad iniziare dal 3 marzo abbiamo lanciato questa iniziativa: adotta la bandiera d'Europa.

Proponiamo una azione semplice ma significativa:

chiedere a quanti si presentenano al seggio di impegnarsi ad esporre la bandiera europea fino al giorno delle elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo.

Nel caso fossero sprovvisti, sarà possibile prenotarla versando un contributo libero, il Partito farà un acquisto collettivo e consegnerà le bandiere a tutti coloro che l'anno ordinata.

Un messaggio silenzionso per ribadire che l'Europa è la nostra casa.

pd25aprile2019

“È venuto il tempo di costruire presìdi di resistenza e di tendere tra loro dei fili con ostinazione benedettina, e soprattutto con coraggio. Coraggio e cuore, come i congiurati della Rosa Bianca, i giovani eroi che in Germania sfidarono il nazismo. Come Ghandi che si oppose all’imperialismo inglese. Come tutti i portabandiera di un ideale. È venuto il tempo di tessere di città in città una rete con i fratelli degli altri Paesi per far sentire meno solo chi non si rassegna al linguaggio della violenza.”
Paolo Rumiz, Il filo infinito

Un clamoroso risultato anche a Pordenone: 5747 cittadini hanno partecipato alle elezioni primarie (erano stati 5887 nel 2017), confermando che nel PD vive e cresce l'alternativa al governo gialloverde e che le elezioni primarie rimangono uno strumento formidabile della democrazia, fondato sulla partecipazione.

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI