logo Pordenone

«Sono un uomo di parola e quando compio un percorso non ho bisogno di fare né di ricevere ultimatum». E’ la risposta del presidente della Regione, Renzo Tondo, alle perplessità del sindaco di Pordenone sulla scelta del comitato come percorso per individuare il sito del nuovo ospedale. Un indirizzo criticato da Cgil e Pd, con Gianfranco Moretton che non manca di punzecchiare il primo cittadino, mentre la Provincia si candida a mediare tra le parti. Renzo Tondo replica seccamente alle perplessità di Bolzonello: «Quello delle modalità operative e della tempistica che porteranno alla decisione finale sulla costruzione del nuovo ospedale di Pordenone mi sembra un problema tutto di Bolzonello e non mio».

Messaggero Veneto - PORDENONE

20 settembre 2008

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI