logo Pordenone

Le premesse sono state gettate nel corso di un incontro che si è tenuto a Trieste tra l’assessore alla Sanità, Vladimiro Kosic, il presidente della Provincia, Alessandro Ciriani, e il sindaco di Pordenone, Sergio Bolzonello. Sarà un comitato tecnico, che la giunta Tondo costituirà oggi, a definire il percorso per la realizzazione del nuovo ospedale, in modo che entro ottobre sia definito il piano complessivo. Ad annunciarlo il vice presidente della giunta regionale, Luca Ciriani. «Nella seduta dell’esecutivo di domani (oggi per chi legge ndr ) – afferma – l’assessore Vladimiro Kosic farà seguito ai numerosi incontri avuti nelle scorse settimane con i rappresentanti del territorio presentando il percorso che l’amministrazione regionale vuole seguire per definire il futuro dell’ospedale di Pordenone». Nello specifico verrà attivato «un gruppo di lavoro composto da tecnici indicati da Regione, Provincia, Comune di Pordenone e Azienda ospedaliera che dovrà portare alla definizione precisa del nuovo sito per l’edificazione del nosocomio. A questo farà seguito, da parte della Regione, l’individuazione delle modalità di finanziamento e di realizzazione dell’opera, il tutto entro la fine del mese di ottobre». Di sicuro, ormai, c’è la decisione di stralciare il progetto portato avanti dalla giunta Illy finalizzato a realizzare un nuovo ospedale nell’attuale sito di via Montereale. «Abbiamo ora una “road map” - conclude Ciriani - che ci porterà in tempi rapidi alla conclusione migliore di questa vicenda con un ampio coinvolgimento di tutti i soggetti interessati. Garantiremo quindi in questo modo il diritto alla salute dei cittadini del pordenonese per i prossimi decenni con una struttura nuova, all’avanguardia, che si inserirà in maniera ottimale nel tessuto urbano, tutto questo senza interferire con le attuali attività del Santa Maria degli Angeli». «Si tratta di un percorso – afferma il presidente della Provincia – che abbiamo condiviso in un incontro a Trieste col sindaco e l’assessore Kosic. Da parte nostra intendiamo, in relazione alle competenze della Provincia, un tecnico esperto di viabilità e trasporto pubblico. E’ importante, però, che i tempi siano stretti per arrivare finalmente a una decisione». Preferisce attendere la delibera della giunta regionale prima di esprimersi, invece, il sindaco Bolzonello: «Per ora non ne so nulla», dichiara.

STEFANO POLZOT

Messaggero Veneto - PORDENONE

18 settembre 2008

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI