logo Pordenone

Bolzonello 2001-2011, un bilancio delle opere

A giudizio della quasi totalità dei nostri concittadini e dei visitatori tornati a Pordenone dopo qualche anno, la città appare cambiata, dotata finalmente di strutture culturali di elevata qualità, di sedi universitarie, di parcheggi, di strade e di rotonde, di strutture sportive, di scuole che ne hanno mutato il profilo. La Pordenone delle fabbriche si è trasformata in una realtà postindustriale, che pur mantenendo la sua storica vocazione imprenditoriale, ha saputo guardare coraggiosamente ai cambiamenti determinati dall’innovazione tecnologica e dal diverso modo di produrre, da una domanda più accentuata di welfare, da una richiesta più accentuata di cultura e di eventi ad essa collegati, da servizi più moderni e al passo con i tempi. Le opere e le cifre qui elencate sono una risposta reale e concreta, che tutti possono vedere e toccare, a questo mutamento, rispondono tutte a un’esigenza molto sentita dai pordenonesi che hanno apprezzato l’operato di questi dieci anni di amministrazione Bolzonello. Si è cercato, attraverso queste opere, di realizzare una città amica, aperta al futuro, in grado di assicurare le condizioni necessarie per una serena convivenza e per una migliore qualità della vita.

Sergio Bolzonello

{mp4remote}http://media.pnbox.tv/mp4_vod/5240.mp4{/mp4remote}

Lunedi 7 marzo 2011 il sindaco ha salutato i consiglieri e gli assessori durante il suo intervento all'ultima seduta del consiglio comunale.

Il discorso integrale in video.

{mp4remote}http://media.pnbox.tv/mp4_vod/5194.mp4{/mp4remote}

Attività della Terza Commissione ultimi 5 anni con Bolzonello vedi articolo

Principali investimenti dell'Amministrazione Bolzonello 2001-2011

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI