logo Pordenone

Cari elettori del Pd,

il nostro, grazie a tutti voi, è diventato il primo partito in città: anche se di poco abbiamo superato nei numeri anche il PdL storicamente radicato nel capoluogo e la civica del sindaco Bolzonello, caposaldo della rinascita cittadina negli ultimi dieci anni.

L’elevato numero di preferenze dei singoli candidati del Partito Democratico, rispetto alle liste concorrenti, dimostra inequivocabilmente non solo l’ottimo lavoro dei nostri in lista, ma anche il radicamento che in quest’ultimo periodo il partito si è creato nel territorio cittadino con passione e pazienza.

La passione: un sentimento legato alla politica che è tornato a vivere con leggerezza , sobrietà e nomi nuovi e la pazienza di aver saputo ascoltare tutte le voci e tutte le esperienze. In più, a muovere tutti, è stata l’idea di una città continua, ma anche nuova.

Da un lato, il voto ha premiato i dieci anni dell’Amministrazione Bolzonello, della quale il Partito Democratico è stato parte fondamentale e fondante, dall’altra però gli elettori auspicano una città che cresce, una città che accoglie e protegge, una

città sostenibile e colta, che è fiera delle sue radici e che guarda però al futuro e all’Europa. Una città cosi è a portata di mano e manca ancora un piccolo passo e una partecipazione corale e massiccia al ballottaggio del 29 maggio.

L’invito, cari elettori del Pd, è quello di non mollare.

Il Circolo del Partito Democratico

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI