Alla c.a dei Segretari dei Circoli
Pd del territorio pordenonese e
ai loro iscritti e simpatizzanti

Lega e Cinque Stelle stanno gettando nel caos l’Italia. Il loro attacco al Presidente della Repubblica
è pretestuoso e inaccettabile. I Paesi europei ci guardano con grave preoccupazione perché
mettere in discussione il Capo dello Stato, nel legittimo esercizio delle sue funzioni e prerogative
costituzionali, mina alle fondamenta la Repubblica, crea instabilità non solo in Italia ma in tutta
Europa. I mercati non perdonano e a rimetterci sono le imprese che danno lavoro e i cittadini con i
loro sudati risparmi. Non possiamo stare a guardare.

E’ necessario che tutti i Circoli Pd con i loro segretari, iscritti e
simpatizzanti si schierino uniti per dimostrare il Pd c’è e con forza si schiera a difesa delle
istituzioni, esprimendo piena solidarietà al Presidente Sergio Mattarella,contro gli attacchi e il
clima d’odio alimentato dalla irresponsabilità della Lega e dei Cinque Stelle.
Perciò, come Federazione provinciale, vi chiediamo di partecipare, alla manifestazione che si terrà
VENERDI 1 GIUGNO alle ore 18.30 a Pordenone in Piazzetta Cavour.
Invitate quanta più gente possibile e portate con voi bandiere del Pd, dell’Italia e anche
dell’Europa. La Federazione provinciale del Pd pordenonese, infine, vi chiede di esporre e far
esporre il tricolore il 2 giugno Festa della Repubblica, come segno di una rinnovata fedeltà che
nutriamo verso il nostro Paese e le sue istituzioni repubblicane.

Per la Federazione Provinciale Pd
Il presidente dell’Assemblea
Ivo Lot

MANIFESTAZIONE NAZIONALE

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI