logo Pordenone

30 aprileok

Ass. Hapa Tuko, Caritas diocesana, Nuovi Vicini 

invitano a marciare...                       divulga evento su FB

25 dicembre 1996 - 300 profughi annegati al largo di Portopalo

20 giugno 2003 - 210 profughi annegati al largo della Tunisia

16 giugno 2008 - 149 profughi egiziani annegati al largo delle coste libiche

16 febbraio 2011 - 300  profughi scomparsi nel canale di Sicilia

06 aprile 2011 - oltre 200 profughi annegati nel canale di Sicilia

3 ottobre 2013 - 366 profughi annegati al largo di Lampedusa

14 aprile 2014 - 219 ragazze rapite da una scuola a Chibok in Nigeria

27 marzo 2015 - 147 studenti uccisi nella scuola di Garissa in Kenya

29 marzo 2015 - 900 profughi annegati al largo di Lampedusa

……….

………….

NON SONO NUMERI,

SONO PERSONE COME ME!

 

Non vogliamo più rimanere ad ascoltare, vogliamo aiutare, vogliamo accogliere, vogliamo intervenire, vogliamo esserci…

 

Giovedì 30 aprile 2015 ore 17.30

 

MARCIA SILENZIOSA

DI SOLIDARIETÀ

per le vittime di una guerra non dichiarata

che attacca i deboli, la scuola, la pace, la convivenza…

 

Partenza davanti alla Prefettura di Pordenone, arrivo al Ponte di Adamo ed Eva attraverso Corso Garibaldi e Corso Vittorio.

 

 

Tutti sono invitati a partecipare, studenti, adulti, italiani, immigrati.

Al termine del percorso un gesto simbolico per ricordare l'ultima tragedia dei migranti, la strage di domenica 19 aprile

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI