logo Pordenone

Il 10 giugno 2011, a circa dieci giorni dalla vittoria elettorale, come promesso, Claudio Pedrotti ha
nominato la giunta che lo accompagnerà nei prossimi cinque anni.

Nell’ambito di questo percorso, il Partito Democratico, nel corso della serata del 9 giugno, ha
deciso di indicare quali propri assessori di riferimento Renzo Mazzer, vicesindaco con delega ai
lavori pubblici, Nicola Conficoni, assessore all’ambiente, e Chiara Mio, con delega all’istruzione
e ai saperi.

I tre esponenti politici, di comprovato valore, hanno già fatto parte dell’ultima giunta
Bolzonello e sono stati scelti proprio per la loro esperienza ed autorevolezza, nella convinzione
di contribuire, con questo, all’ottima riuscita della nuova giunta comunale e consentendo, inoltre,
al sindaco di esprimere due assessori donna, come era ritenuto doveroso dal PD sulla base dei
principi da sempre enunciati, nel tentativo di contemperare la parità di genere con le esigenze della
rappresentatività.

Il PD, investendo in particolare su Chiara Mio, ha deciso di garantire alla città un sensibile impegno
nel settore della formazione ai vari livelli per i giovani della città, impegno di cui ci era fatti
ampiamente carico nel corso della campagna elettorale.

La decisione di indicare questi tre nomi è risultata condivisa, dopo un dibattito ampio e positivo,
prima nell’ambito di un incontro tra esecutivo cittadino e nuovo gruppo consiliare ed, infine, di una
lunga riunione del Coordinamento di circolo.

Pordenone, 10 giugno 2011

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI