logo Pordenone

daniela300x450Dopo diversi mesi alla finestra, il Partito democratico ha infine rotto gli indugi. E, nella riunione di coordinamento di lunedì sera, ha designato il proprio candidato sindaco per le comunali in programma il giugno prossimo.

Si tratta della segretaria comunale Daniela Giust. 

Alla testa del circolo cittadino dal giugno scorso, Daniela – che siede anche in Consiglio Comunale - si è caratterizzata per una gestione sicura e autorevole del partito in un periodo non semplicissimo a livello politico e amministrativo.

L’impulso che la segretaria ha riversato nei confronti dell’amministrazione comunale si è rivelato fondamentale nei recenti passaggi consiliari che hanno visto o vedranno l’approvazione di importanti provvedimenti, come l’accorpamento delle case di riposo o il superamento delle circoscrizioni, che saranno sostituite da un nuovo organismo intermedio tra amministrazione e cittadini. 

Nelle prossime settimane il nome di Giust verrà proposto a tutta la coalizione di centrosinistra, con particolare riguardo alle diverse liste civiche alleate dei democratici. Con la speranza che si possa trovare in breve tempo l’intesa.

Di seguito un breve profilo di Daniela Giust.

 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI