logo Pordenone

In merito alla discussione sul riconoscimento dei matrimoni gay all'estero, pur respingendo le definizioni offensive di "personaggi imbarazzanti" e di "PDinosauri,  rivolte dal presidente dell'Arcigay ai consiglieri Bonazza e Martino, preciso che la posizione  sostenuta nell'interrogazione e in consiglio comunale dagli stessi consiglieri va considerata come opinione personale e  non rispecchia le posizioni del PD e del Gruppo Consiliare, come gia' affermato dal Capogruppo Fausto Tomasello.  E' evidente che possono esistere differenze di opinioni  su questi temi all'interno del Partito Democratico, ma il Circolo di Pordenone e' allineato con le posizioni della segreteria nazionale.

 
Michele Padovese
 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI