logo Pordenone

vannaiori558x437Lunedì prossimo 18 gennaio sarà ospite in provincia di Pordenone l'onorevole Vanna Iori, responsabile nazionale PD per l'infanzia. Con lei on Giorgio Zanin condivide dall'inizio della legislatura l'impegno in Commissione Bicamerale per l'Infanzia e l'Adolescenza

 

 

 

 

Giorgio Zanin: La accompagnerò in primo luogo presso il reparto di Pediatria dell'ospedale di Pordenone, Ospedale amico del bambino, con l'obiettivo tra l'altro di chiedere anche il suo sostegno per il decollo a livello nazionale delprogetto "Niente Panico", rivolto allaprevenzione degli incidenti domestici dei bambini. Un progetto che ho già presentato l'anno scorso al Ministero della Salute insieme alla rappresentanza di coloro che l'hanno elaborato e cioè le dottoresse Flavia Ceschin per i pediatri di territorio, Lucia De Zen per la pediatria ospedaliera e il grafico Ugo Furlan. 

A seguire,dalle ore 17.00 presso la Biblioteca Civica di Pordenone in sala Degan, ho promosso in collaborazione con il circolo PD di Pordenone, un appuntamento suiDIRITTI DEI MINORI. Ho chiesto perciò ad alcuni operatori del territorio - la garante dei diritti in FVG Fabia Mellina Bares, la presidente UNICEFEmiliana Moro, la pediatra Flavia Ceschin, il primario di pediatriaRoberto Dall'Amico, la psicologa del servizio adozioni Marina Moro - di venire ad esprimere UN PROBLEMA e UNA PROPOSTA nel merito della fragilità dei minori. Insieme a Vanna Iori, oltre a restituire l'azione svolta a livello parlamentare, ci faremo dunque carico di un ascolto attivo.

 

Successivamente, dalle ore 19.00, sempre in sala Degan, affronteremo il tema spigoloso degli EDUCATORINON PROFESSIONALI.
L'onorevole Vanna Iori è infatti la prima proponente di una proposta di legge che mira a regolare queste figure che svolgono un ruolo prezioso anche nel nostro territorio. Il tema verrà dunque affrontato anche attraverso l'esperienza concreta rappresentata sia dal direttore sanitario Giorgio Simon, sia dagli esponenti del mondo cooperativo regionale, Gianluigi Bettoli per Legacoop sociali e Luca Fontana per Confcooperative. Poiché da tempo anche il Consiglio Regionale e la Giunta della Regione FVG sta svolgendo un'attività rivolta allo stesso fine, interverrà nel merito anche la consigliera regionale Chiara Da Giau.

 

Rivolgo perciò un particolare invito alla partecipazione a quanti sono attenti ai diritti e all'educazione.

 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI