logo Pordenone

albumALBUM 11 foto

"E’ il candidato sindaco che deve saper fare la squadra, anche con i cittadini. Da oggi iniziamo il percorso tra la gente. La nostra forza sarà mostrare che siamo un gruppo".

Daniela Giust ha debuttato al Caffè letterario, nel cuore della città, sabato 20 febbraio dopo una passeggiata al mercato tra la gente da cui ha ricevuto i primi suggerimenti.

 "Quello di cui abbiamo bisogno oggi è essere comunità. Pordenone è una città con un buon livello di qualità della vita, una città accogliente dove l’accoglienza va declinata con le regole".

Il programma "è a buon punto ma prima di presentarlo vogliamo raccogliere le idee e i contributi dei cittadini".

La candidata sindaco del centrosinistra può contare – salvo sviluppi – su cinque forze politiche: Pd, il Fiume, Cittadini per il presidente, VivoPordenone e lista delle civiche federate molto vicine al Ponte.

 
 

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI