logo Pordenone

electrolux non si spegneIl Congresso cittadino del Partito Democratico di Pordenone, riunitosi il giorno 8 febbraio 2014 presso la Sala conferenze "Teresina Degan" della Biblioteca Civica, Piazza XX Settembre

ESPRIME

La più ampia e convinta solidarietà alla lotta delle lavoratrici e dei lavoratori dello stabilimento "Electrolux" di Porcia e, con essi, anche a tutte le altre lavoratrici e lavoratori delle decine di altre Aziende in crisi

ESPRIME ALTRESÌ

Forte preoccupazione per le ricadute sociali ed economiche che la situazione in essere sta determinando nell'indotto ed in tutto il tessuto sociale cittadino e provinciale (commercio ed artigianato)

SI RICONOSCE

Nelle azioni che sta svolgendo l'Amministrazione Comunale di Pordenone, impegnando il proprio Gruppo consiliare comunale a proseguire nell'azione di sostegno a tali iniziative;

AUSPICA

Un deciso intervento del Governo a sostegno delle richieste di tutela dell'occupazione e di effettiva realizzazione di un più vasto e generale rilancio dell'economia;

CHIEDE

L'impegno costante dei Consiglieri Regionali, Parlamentari nazionali e Parlamentari europei per scongiurare la crisi dell'elettrodomestico e del manifatturiero che determinerebbe un gravissimo contraccolpo a tutta l'economia locale.

 

- APPROVATO ALL'UNANIMITA' DA PARTE DELL'ASSEMBLEA -

 

Il Presidente dell'Assemblea degli iscritti

Riccardo Poles

 

ORDINE DEL GIORNO

- presentato da Vincenzo Marigliano -

Continuando a navigare, accetti l'uso dei cookie, anche di terze parti per migliorare la tua navigazione sul sito. Se vuoi saperne di più clicca QUI